Salta al contenuto

Certificato destinazione urbanistica CDU

Il certificato di destinazione urbanistica di un’area o di un immobile si ottiene online.

Il certificato di destinazione urbanistica (CDU) contiene tutte le prescrizioni urbanistiche relative a un'area o un immobile.

questo tipo di certificato serve:

  • quando si stipula un atto pubblico di compravendita, di divisione o di donazione avente a oggetto un terreno che non sia pertinenza di un edificio qualsiasi sia la sua superficie
  • quando si stipula un atto pubblico di compravendita, di divisione o di donazione avente a oggetto un terreno che costituisce pertinenza di un edificio censito al nuovo catasto edilizio urbano se di superficie uguale o superiore a 5.000 m².

Il certificato non può essere presentato agli organi della Pubblica Amministrazione ed è possibile sostituirlo con una dichiarazione sostitutiva di certificazione. 

Allegati

Ulteriori informazioni

Con circolare del Dirigente del Servizio Pianificazione Urbanistica e Ambientale PG.51832/2021 del 27/04/2021 sono state individuate le aree assimilabili alle zone A e B di cui al D.M. 1444/1968, per accedere all’agevolazione fiscale denominata “BONUS FACCIATE".

Per ottenere il certificato attestante che un edificio ricade nelle aree assimilabili alle zone A e B, come individuate nella circolare, è necessario richiedere il Certificato di Destinazione Urbanistica (CDU) barrando l'apposita voce: "anche al fine di conoscere se l’ambito nel quale ricade l’immobile è riconducibile alla zona A o alla zona B di cui al Decreto Ministeriale 02/04/1968, n. 1444".
Per accedere alla richiesta di Certificato di Destinazione Urbanistica (CDU) collegati a Sportello Telematico

>> v. il testo completo della circolare esplicativa

Ultimo aggiornamento

03-06-2022 12:06

Questa pagina ti è stata utile?